LAURA

PUPPATO

Circoscrizione: II : ITALIA NORD-ORIENTALE

PARTITO DEMOCRATICO

HA ADERITO ALLA CAMPAGNA

Il/la candidat* ha firmato la piattaforma impegnandosi a tutelare e promuovere i diritti delle persone LGBTI+.

NO COMMENT

Il/la candidat* non si è espress* durante la sua attività politica sui diritti delle persone LGBTI

COME LA PENSA

Il mio impegno per garantire maggiori diritti a tutti, che continuerò anche in Europa in caso di elezione, risale a tempi non sospetti, prima che il sostegno alla comunità LGBT+ diventasse, permettetemi il termine, un po’ “obbligatorio” per chi si definisce progressista.

Già nel mio programma per la premiership durante le primarie di coalizione del 2012 ho sostenuto la necessità di lavorare per garantire i diritti civili a tutt* dichiarandomi esplicitamente a favore del matrimonio tra gay, da cattolica praticante (v. http://temi.repubblica.it/micromega-online/diritti-civili-e-norme-anti-casta-cosi-vincero-le-primarie-parla-laura-puppato/).

Questa è l’idea che ho sempre portato avanti (http://www.laurapuppato.it/le-proposte-per-amare-litalia/diritti-civili/) anche nel mio mandato da senatrice durante il quale sono stata in prima linea al fianco di Monica Cirinnà nella lunga e faticosa battaglia per le unioni civili.

Anche la mia battaglia contro le discriminazioni non solo di genere ma anche a causa di fede religiosa, etnia, disabilità, stato socioeconomico o altro, come nel 3° punto della piattaforma, è nota per cui non mi dilungo oltre.

Consideratemi sempre al fianco della comunità LGBTI, da eletta e da non eletta. Le mie battaglie le porto sempre in fondo, anche nella mia vita quotidiana.

VOTA IL SUO FATTORE RAINBOW

Il/La candidato/a è amico/a dei diritti LGBTI? Sei tu a deciderlo!

Per votare devi accedere/registrarti
+
-

50%

Unfriendly

15 5

Condividi il tuo voto

In caso di problemi con il voto cliccare qui